royal-canin-golden-retriever-adult

Origine del Golden Retriever

L’origine dei primi Golden Retriever nacque e proliferò, grazie ad un esponente di un’antica famiglia scozzese, il quale, amante degli sport e degli animali, dopo aver acquistato nel 1854 una tenuta di caccia in Scozia che nominò Guisachan, assunse nel 1881 il titolo di barone Lord Tweedmouth. Il Golden Retriever vide la luce grazie alla precisione e meticolosità di Lord Tweedmouth che annotava tutti gli accoppiamenti sul suo personale libro genealogico. Questo preziosissimo documento oggi custodito dal Kennel Club Inglese, conteneva tutte le note riguardo il primo Golden Retriever giallo, che sembra sia  sia nato da genitori che possedevano un manto nero. Tale esemplare fu l’unico in una intera cucciolata. Al piccolo venne dato il nome di Nous che in gaelico significa “saggezza”, ma sembra non fosse l’unico esemplare di colore diverso dal nero dominante Lord Tweedmouth acquistò Nous nel 1865 da un custode di Lord Chichester iniziando così a selezionare la sua razza grazie a quel piccolo cucciolo giallo nato da genitori neri. Da quella prima cucciolata fino al 1890, tutti gli accoppiamenti furono registrati nel libro genealogico di Lord Tweedmouth, fino alla nascita del nostro attuale Golden Retriever.

TAGLIA MEDIA

Peso 24 - 32 kg
Altezza al garrese 51 - 61 cm
Speranza di Vita 10 - 12 anni

Origine

Europa - Scozia

Carattere

Affettuoso
Socievole
Intelligente
Obbediente

Pelo

Medio
Piatto
Ondulato

Consigliato per

Case di Campagna
Giardini Molto Ampi
Appartamenti Spaziosi

Consigli utili

Molto Fedele
Necessita di Tanto Spazio

golden-retriever-adult
1

Caratteristiche Fisiche del Golden Retriever

  • Il Golden Retriever è un esemplare di media taglia che al garrese può arrivare ad un’altezza che varia tra i 51 ed i 61 cm per un peso ideale compreso tra 24 e 32 kg, bisogna sempre ricordarsi che esistono eccezioni dato che qualche esemplare è arrivato fino ad un peso di 35 kg per via della tonica muscolatura. Alla vista questo grande amico proporzionato, raggiunge dimensioni e peso dettati dalla discendenza del cane Golden Retriever da cui proviene. Il corpo del cane è robusto, il manto è piatto o ondulato, con delle belle frange mostrando una incredibile eleganza. Le orecchie sono lunghe e ricoperte di pelo uniformemente più lungo. Il manto possiede varie sfumature di colore a tinta unica e mai a chiazze, infatti il Golden Retriever è il più conosciuto, ma i colori tendono ad uniformarsi al bianco, oro, crema o panna. Infine il suo lungo muso termina con un simpatico tartufo di un colore nero tendente al marroncino, che donerà al suo aspetto tenerezza e amore.
puppy-golden-retriever
2

Carattere del Golden Retriever

  • Il Golden Retriever è conosciuto per essere un cane sveglio, quieto ed equilibrato. Anche se è un cane di media grande abbaia molto raramente, inoltre è estremamente intelligente. Questi cani si distinguono da altri animali o razze simili visto che i Golden Retriever sono estremamente obbedienti e giocosi ma in alcune situazioni diventano estremamente pigri, quindi non richiedendo molte energie per poterli gestire. Essendo un cane molto tranquillo risponde sempre quando li si chiama, inoltre obbediscono e svolgono amorevolmente i compiti che gli si assegnano. Non vivono bene situazioni in cui non gli si danno attenzioni e soffrono molto la solitudine, quindi non si consiglia questa razza canina se viene speso molto tempo fuori dalla propria abitazione. I Golden Retriever si adattano facilmente ad ogni ambiente ma non amano gli spazi estremamente ristretti, mentre la loro giocosità non è mai aggressiva visto che sono molto protettivi verso la propria famiglia ed i bambini.
golden-retriever-happy-senior
3

Prendersi Cura del Cane Golden Retriever

  • Il Golden Retriever vive intorno i 10/12 anni e si differenza dalle altre razze canine per le esclusioni di molte particolari malattie genetiche. Rimangono comunque alcuni casi che lo accomunano con gli altri cani, ad esempio la displasia dell’anca o dermatiti. Un problema di salute grave seppur non genetico, è la torsione allo stomaco. E’ una condizione anatomica del cane, quindi sarà estremamente importante chiedere al veterinario di  come ridurre i possibili rischi della torsione, e come riconoscere i sintomi di questo problema che può rivelarsi fatale se non affrontato per tempo. Accudire un Golden Retriever non è semplice data la cura ed attenzione che richiede alcune volte il suo manto. Il Golden Retriever da cucciolo non perde mai pelo e fa poche mute non puzza se non è sporchissimo e quindi non necessita di particolari cure sotto questo aspetto, ma in fase adulta il suo manto particolare necessita di essere spazzolato regolarmente per evitare la possibile apparizione di nodi o problemi della pelle ricadono sui bagni troppo frequenti. Quindi si consiglia di fargli il bagno massimo 2 volte al mese, in modo da evitare possibili escoriazione o piccole dermatiti.
royal-canin-puppy-adult-senior-cane
4

Consigli per una corretta alimentazione del Levriero Afgano

  • Data una natura affettuosa e protettiva verso la propria famiglia, ad oggi si consiglia un percorso alimentare completo nella crescita dello Golden Retriever in modo da fortificare le difese immunitarie e rafforzare le ossa. Come alimento  principale in fascia di età dai 2 ai 10 mesi, si consigliano le crocchette Royal Canin Golden Retriever Puppy ideale per la crescita, lo svezzamento e le difese immunitarie. Nella fascia di età adulta, ovvero dopo i 10 mesi, l'utilizzo del mangime per cani Royal Canin Golden Retriever Adult, ricche di vitamine ed amminoacidi, ideali per la mantenere sana la pelle ed il manto del vostro cane, inoltre sono presenti vitamine ed agenti chelanti utili per prevenire la formazione del tartaro nei denti.
 

Main Menu